Home Consigli COMBATTERE LO STRESS CON LA MEDITAZIONE

COMBATTERE LO STRESS CON LA MEDITAZIONE

da franco
7 visualizzazioni

La meditazione è un’antica  tecnica antistress, tramandata nel tempo da grandi maestri, in grado di ridurre la tensione accumulata velocemente!

La meditazione è una tecnica  che riunisce il corpo e la mente per aiutarti a gestire lo stress in modo equilibrato agendo e riducendo la pressione sanguigna, l’ansia, l’insonnia e la depressione,
In pochi minuti al giorno porterà una sensazione di pace interiore. Al contrario di come pensato secondo luoghi comuni, la meditazione non significa sdraiarsi e dormire. Significa molto di più: trovare una posizione precisa e prestare la massima attenzione al rilassamento in modo da lasciarsi andare del tutto, con il corpo e  con la mente. Durante la meditazione ci si concentra completamente su se stessi, si impara a rallentare consapevolmente, si acquisisce nuova energia e quindi si aumenta la propria produttività.

Dove meditare?

Il posto in cui si decide di meditare dev’essere un luogo tranquillo, un luogo in cui ti senti a tuo agio, come un angolo accogliente in casa con un’illuminazione media e una predisposizione per la circolazione di aria fresca.

Pulisci il posto e disponi ordinatamente tutte le cose nella stanza per eliminare confusione o disordine e crea un’atmosfera rilassante e positiva nel luogo.

puoi prendere una sedia di legno o di plastica e sederti sopra con la schiena dritta e il piede ben saldi a terra e paralleli tra loro. Una posizione comoda è fondamentale per meditare, inoltre riduce la distrazione che può sorgere da una posizione scomoda. Siediti e cerca di avere un atteggiamento possibilmente aperto e positivo.

La respirazione

Un’altro step fondamentale, osserva come il torace e l’addome si contraggono durante l’inspirazione e si gonfia durante l’espirazione. Mantieni il respiro profondo e regolare. Conta fino a 10 mentre inspiri e fai lo stesso quando espiri.

La concentrazione è fondamentale!

Quando ti siedi per meditare, un numero infinito di pensieri ti attaccherà, quando ciò accade, mantieni la calma, non reagire e riportare la tua attenzione  su te stesso e sul tuo respiro che sono gli aspetti più importanti della meditazione. Porta la tua attenzione sui tuoi sentimenti e cerca di capire come ti senti, lascia entrare in te tutte le emozioni negative e positive che siano che stai provando e vivile in modo da poterle poi lasciar andare. Soprattutto per le emozioni negative, prendine coscienza poi decidi che cosa farne. Vuoi determinare tu i tuoi pensieri o lasci che siano loro a determinarti?

Aumento della produttività e della sicurezza !

Meditando con costanza impari a  fare il pieno di energia per gli affrontare gli impegni che ti aspettano, la tua concentrazione migliora e aumenta così la tua produttività. Molti manager utilizzano questa tecnica!

Imparando a controllare i tuoi pensieri e a interrompere le riflessioni, la sicurezza in te stesso aumenta. Inoltre, impari a prendere le distanze dalle emozioni negative, diventi più resistente allo stress e quindi più rilassato nella quotidianità.

La costanza  è sicuramente il segreto per riuscire a ottenere i maggiori benefici !

Ma quante volte e per quanto tempo bisogna meditare?

Non esiste una risposta ben precisa ,dipende solo da te! Meglio impostare un obiettivo raggiungibile, ad esempio 3 volte la settimana, piuttosto di promettersi di praticare ogni giorno e poi non riuscirci. Anche perché in questo modo finiresti per demoralizzarti in poco tempo. Inizia quindi con calma, segui il tuo corpo, i tuoi cicli e i tuoi bisogni. Troverai sicuramente il miglior ritmo da seguire per il tuo benessere!

Ti potrebbe interessare