Home Alimentazione COMBATTERE LE INFIAMMAZIONI CON IL CIBO: QUALI SCEGLIERE

COMBATTERE LE INFIAMMAZIONI CON IL CIBO: QUALI SCEGLIERE

da admin
7 visualizzazioni

Quando il corpo riconosce agenti esterni, come batteri, virus, pollini o agenti chimici, attiva il nostro sistema immunitario. Questo spesso provoca un processo chiamato infiammazione, solitamente temporanea. Eppure, a volte l’infiammazione persiste e diventa una condizione cronica. L’infiammazione cronica è associata a malattie come diabete, artrite, depressione, cancro, disturbi cardiaci o Alzheimer. Anche uno stile di vita sedentario e lo stress, uniti a fattori ambientali, possono contribuire alla nascita di queste infiammazioni, ma anche una dieta non equilibrata è un fattore importante!

Ma alcuni cibi hanno proprietà antinfiammatorie naturali, vediamo quali!

  • MIRTILLI

I mirtilli contengono quercetina, un potente antiossidante che combatte le infiammazioni. Uno studio ha rilevato che questo piccolo frutto è molto più nutriente di more e fragole, anche in quanto a  contenuto di antiossidanti, ma anche in quanto a varietà, fornendoti così un’ampia gamma di tante proprietà antinfiammatorie.

  • CURCUMA

Questa famosa spezia contiene la curcumina, il pigmento giallo-arancio, è un potente agente antinfiammatorio. Molti studi starebbero verificando l’effetto che la  curcumina su diversi tipi di diabete, cancro, disturbi alla retina e alle articolazioni.

  • ANANAS

L’ananas contiene  bromelina, un enzima digestivo che aiuta a regolare la risposta immunitaria del nostro corpo,  così da evitare che reagisca con un’infiammazione! Questo enzima ha  effetti positivi anche per quanto riguarda la salute del cuore. L’ananas, inoltre, è ricco di minerali e vitamine, potassio, utili a combattere i radicali liberi.

  • SEMI DI LINO E SEMI DI CHIA 

Questi semi sono ricchi di vitamine e minerali, sono anche una fonte sana di acidi grassi essenziali come gli omega-3! I semi di chia aiutano a combattere le infiammazioni, regolano i livelli di colesterolo e riducono la pressione sanguigna, a beneficio del cuore. Sono inoltre una fonte di  acido linoleico, un acido grasso che aiuta il corpo ad assorbire meglio le vitamine liposolubili A, D, E e K.

  • VERDURE A FOGLIA LARGA

Questo tipo di verdure verdure sono ricche di antiossidanti e contengono anche una serie di vitamine e flavonoidi con forti proprietà antinfiammatorie. Ce ne sono davvero di tutti i tipi, come spinaci, cavolo nero, bietola, rucola, foglie di senape indiana e cavolo cinese!

  • CANNELLA

Questa spezia ha tanti utilizzi, aggiunta a cereali, yogurt, ma anche a frullati e frappé, è in grado di ridurre  le infiammazioni e combattere le infezioni batteriche. Utile anche a controllare i livelli di zuccheri nel sangue ed aumentare le funzioni cerebrali!

Curare  la propria dieta  è uno degli step fondamentali, insieme al mantenimento di uno stile di vita sano e attivo, per proteggere il proprio stato di salute e prevenire l’insorgere di patologie!

Ti potrebbe interessare