Home EMS Allenamento COSA SUCCEDE NELLE ORE SUCCESSIVE AD UN ALLENAMENTO CON EMS (ELETTRO MIO STIMOLAZIONE)?

COSA SUCCEDE NELLE ORE SUCCESSIVE AD UN ALLENAMENTO CON EMS (ELETTRO MIO STIMOLAZIONE)?

da franco
155 visualizzazioni

Le sensazioni che si provano durante una seduta di allenamento con EMS sono quelle di un  intenso lavoro muscolare, ma non solo, regala grossi benefici anche nei giorni seguenti in termini di senso di benessere e vigore!

Questi sono feedback misurati e quantificati riportabili a voce dal cliente e con giuste le misurazioni dopo un certo periodo di allenamento!

INCREMENTO DEL METABOLISMO TOTALE E DEL DISPENDIO ENERGETICO.

Questo dispendio energetico in eccesso post-allenamento, avviene al termine dell’esercizio fisico, ovvero, l’attività metabolica e il dispendio calorico non ritornano ai livelli di riposo, ma rimangono più elevati per un tempo relativamente lungo in base all’intensità e alla durata dell’attività. Il corpo continua cioè a richiedere l’ossigeno necessario ad un tasso superiore rispetto ai valori basali.

La portata (l’elevazione del consumo di ossigeno) e la durata (il tempo in cui il consumo di ossigeno rimane elevato) di questo effetto dipendono dall’intensità e dalla durata dell’allenamento svolto: di solito, al corpo occorrono tempi che vanno da i 15 minuti alle 48 ore, per recuperare completamente i valori allo stato di riposo.

Durante questo processo il nostro corpo sta ripristinando il suo stato pre-allenamento, consumando ossigeno ad un ritmo elevato: ciò significa che anche l’energia viene consumata ad una velocità elevata.

ems allenamento

Questo processo è diviso in due fasi;

Entro un’ora dall’allenamento – FASE VELOCE 

  • Temperatura elevata (ipertermia)
  • Ventilazione polmonare elevata
  • Aumentata attività cardiaca
  • Recupero dei livelli di ossigeno (O2) a livello ematico e muscolare

Nelle ore successive – FASE LENTA

  • Accelerazione del metabolismo
  • Elevato livello di adrenalina e  noradrenalina
  • Elevato livello degli ormoni tiroidei tiroxina o T4
  • Elevato livello del cortisolo 
  • Risintesi delle scorte di glicogeno muscolare

Ciò vuol dire quindi che il corpo continua a ossigenare, mantenendo attivo il metabolismo. Quindi il corpo sta ossigenandosi per ricreare nuovo tessuto muscolare ma, l’ipertrofia (ovvero la tonificazione), è un processo lungo nel tempo!!

Una corsa a settimana ha un effetto di 7 ore, un allenamento intenso coi pesi 24, un allenamento ad alta intensità HIIT anche fino a 48 ore.

Dove si colloca l’ EMS in queste attività? 

Dipende dalla fatica fatta, dall’intensità della contrazione, dall’attivazione muscolare volontaria che abbiamo creato, dalla concentrazione mentale di supporto nell’allenamento. Studi del 2012  hanno calcolato successivamente ad una seduta intensa di EMS che è molto più intenso nella fase VELOCE e potrebbe arrivare fino a 72 ore nella fase LENTA .

Ma più generalmente si attesta intorno alle 48/54, quindi paragonabile a un’attività molto intensa svolta 3 volte a settimana per attivare con la stessa intensità tutto il corpo. 

Invece, tramite EMS si tratta di una seduta di massimo 20 minuti una sola volta a settimana.

la scelta dell’EMS Training porta quindi notevoli benefici non solo a livello muscolare ma anche metabolico e di creazione di nuovo tessuto magro, contrubuendo ad un metabolismo più efficiente, in soli 20’ minuti a settimana.

Prenota una sessione di allenamento GRATIS e SENZA IMPEGNO presso un Centro AREAFIT20 : http://bit.ly/2rrDuaw

Fonte: EFFECT OF WHOLE-BODY ELECTROMYOSTIMULATION ON ENERGY EXPENDITURE DURING EXERCISE – Kemmler, Von stengel, Schwarz, Mayhew

Ti potrebbe interessare